lunedì 21 febbraio 2011

L'Origine del Popolo Fatato


[Immagine: bosco%20fatato%202.jpg]

Tra tutte le leggende e le credenze solo una è certa: Il mondo del Piccolo Popolo si sposta ed è invisibile agli occhi degli uomini.Tutti i luoghi verdi e solitari, difficili da raggiungere, sono scelti dalle creature fatate, come sontuosi castelli protetti da incantesimi destinati a ingannare gli occhi degli uomini. Le dimore degli esseri fatati si lasciano vedere dagli uomini solo se i loro padroni lo desiderano, oppure appaiono dal nulla in certe notti dell’anno.Il 25 marzo, il 30 aprile, conosciuta come la notte di Walpurga, il 1maggio, il 21 giugno, giorno del solstizio d’estate, il 23 e il 24 giugno, vigilia e giorno di mezza estate, il 1 novembre, festa di Ognissanti, la vigilia di Natale e il giorno di Natale, sono i giorni in cui è più facile che accada di avere una fugace visione del Regno Fatato.Le ore preferite sono mezzogiorno, quando il sole è allo Zenit, a mezzanotte, al tramonto, durante il crepuscolo, oppure all’alba: ore caratteristiche dal passaggio dalla luce all’oscurità e viceversa.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

scorciatoie post