mercoledì 3 luglio 2013

Calendario Magico Wicca

L’insieme delle principali festività pagane wicca viene definito “la ruota dell’anno”. Consiste in 8 date, cui vengono aggiunte le celebrazioni mensili che si effettuano nei giorni di Luna Piena (e talvolta anche di Luna Nuova), dette Esbat. I festival principali sono una sorta di “marcatura” delle fasi principali che attraversa Madre Terra ogni anno ed in queste occasioni la si ringrazia per i doni che ci concede, celebrando il susseguirsi delle stagioni e le loro diversità. Quattro celebrazioni segnano il passaggio simbolico da una stagione all’altra: 

Samhain (31 ottobre-1 novembre)
Imbolc (1-2 febbraio)
Beltane (30 aprile-1 maggio) 
Lughnassadh (1-2 agosto)

ed a queste si aggiungono quindi i due solstizi (invernale Yule, 21 dicembre – estivo Litha, 21 giugno) ed i due equinozi (autunnale Mabon, 21-22 settembre – primaverile Ostara, 21-22 marzo). Molti wiccan non sentono la necessità di effettuare riti completi o raduni per celebrare questi festival di passaggio; alcuni, in effetti, non considerano nemmeno importante fare alcunché. Ovviamente è una questione personale, come tutto. La Wicca non impone alcunché, dà dei consigli e delle direttive che si possono seguire in toto o in parte: l’essenziale è sentire dentro di sé l’opportunità o meno, il desiderio o meno di fare qualcosa. Un semplice rituale da tenersi per onorare le festività di passaggio annuali consiste nel preparare un piccolo fuoco rituale nel nostro calderone o in un altro recipiente ignifugo acquistato appositamente ed utilizzato esclusivamente allo scopo. Bastano pochi pezzi di legno da bruciare o bacchetti; potete aggiungere formule create per il momento oppure riflettere sul significato del passaggio che state onorando; potete bruciare nel fuoco rituale una miscela di erbe apposita, da formarsi a scelta tra le erbe descritte nel capitolo “Gli incensi di erbe, frutti, resine” di questo stesso libro. I carboni risultanti dal fuoco rituale hanno sempre un “quid” in più dei carboni dei fuochi normali. Usateli con amore per aiutare le piante come concime.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

scorciatoie post