Ricette Elfiche

Link Esterni


Torta delle Fate 
500 gr di Farina (o.. cipria di mugnaio) 250 gr di Latte o Margarina (o.. latte d'asina asiatica) Lievito (o ...magia di fata) Mezzo cucchiaio di miele ( dalla regina delle api) 1 Uovo ( rubato alla fenice)

250 gr di Uvetta ( o... bacche di vite) Riscaldate il forno a 300°. Unite tutti gli ingredienti uno ad uno in una scodella finché non sono ben amalgamati. Mettete l'impasto, prendendolo a cucchiaiate su della carta da forno. Cuocete per dieci minuti. decorate col miele colato sopra. Non dimenticate di lasciarne un po’ alla finestra per le fate!

Consigliata per conquistare qualsiasi tipo di suocera ( particolarmente quelle "so-tutto-io")





Amaro al Carciofo dell'Elfo

Antica e introvabile ricetta del liquore al carciofo dell'elfo Gipzrvtoh trovata in un vecchio libro di mia nonna

Ingredienti per 1 persone: 20 foglie di carciofo (delle terre selvagge) 1 sommità fiorita di achillea (dal bosco incantato) 2 chiodi di garofano (raccolti da una scimmia) 45 cl di vino bianco secco (pigiato coi piedi da una fenice) 45 cl di brandy (distillato da un maestro di cantina ucraino)
Lasciate macerare per 2 giorni le erbe e le spezie nel brandy in un vaso a chiusura ermetica che avrete cura di agitare almeno due o tre volte al giorno. Unite poi il vino e ripetete l'operazione per altri due giorni. Al termine del tempo indicato filtrate ed imbottigliate. Attendete almeno 4 mesi prima di sorbire questo amaro digestivo che raccoglie in sè tutte le virtù del carciofo, pianta che contiene un principio amaro (la cinarina) prezioso per la sua azione epato-renale.

La digestione assicurata per ogni tipo di...boccone.



Elisir del Perfetto Amore

Ingredienti per 4 persone: 320 g di alcool a 95 gradi (dalla bettola del porto di Singapore) 1 scorza d'arancia (dall'aranceto di madonna Fiorella) 1 scorza di cedro ( dal lontano Madagascar) 1 scorza di limone ( dalla terra di Napoli) 7 g di cannella (dall'orchidea più bella) 1 chiodo di garofano ( dai paesi del sud) 240 g di zucchero (di canna del brasile) 
Mettete in un vaso l'alcool con le bucce degli agrumi, la cannella e i chiodi di garofano e lasciate riposare una giornata. Trascorso questo tempo, filtrate il liquido e aggiungete lo zucchero che avrete sciolto in 160 g di acqua. Fate ora riposare il liquore per sei giorni. Passato il tempo stabilito, filtratelo. Tappate accuratamente la bottiglia con ceralacca e riponetela in luogo fresco. Potrete consumare il liquore solo dopo un mese circa.

Consigliato a chi soffre pene d'amore: 2 cucchiai al di' fino alla scomparsa dei sintomi.



Euforia Di Venere

Trenta grammi di foglie di damiana in una bottiglia di tequila in infuso per una settimana oppure in decotto di due cucchiaini di tè in acqua con aggiunta di miele. Pare riesca ad allentare le inibizioni e provocare un leggero stato euforico 

 
Sciroppo di Biancospino

Gradevolmente acidula e leggermente vinosa, la polpa dei frutti di biancospino è zuccherina, croccante e profumata. La preparazione si effettua lavando bene le bacche turgide, asciugandole con cura, e infine invasandole con bastoncini di cannella, chiodi di garofano e sciroppo di zucchero.
I vasi vengono poi sterilizzati e si conservano al buio per qualche mese. Così preparate le bacche di biancospino non solo sono gustose ma hanno anche un buon contenuto di vitamina C. 



 Miscuglio di Venere

"Toy de pevere onza una e una de cinamo e una de zenzevro e mezo quarto de garofali e un quarto de zafferano."
Queste spezie macinate insieme, e ridotte in piccoli grani se non addirittura in polvere, risulteranno un composto eccezionale per aromatizzare le pietanze e "stimulare l'uomo".

 
 Elisir d'Eterna Giovinezza

Prendere una parte di vino bianco e una parte di vino rosso e riscaldarli a bassa fiamma. Aggiungere poi del miele, cannella, chiodi di garofano, spicchi di arancia e limone.
Lasciare riposare il tutto ancora sul fuoco, per il giro di una piccola clessidra (pochi minuti).
Versare su una coppa l’elisir ben caldo, ed assumerlo immediatamente.
(P.S. secondo il consiglio dell'alchimista, l’Elisir dovrebbe essere bevuto almeno una volta al mese).


Fave di Venere

Ingredienti

200 gr fave fresche sgranate - 100 gr guanciale maiale - 50 gr olio d’oliva – 1 cipolla piccola – sale - pepe

Preparazione

Tritare la cipolla e farla soffriggere nell’olio.
Unire il guanciale tagliato a strisce e farlo rosolare; aggiungere le fave, sale, pepe, e immettere un po’ d’acqua.
Cuocere per circa 40 minuti, poi servire la pietanza ben calda. 





Angelica l'Elisir Degli Angeli

Ingredienti
 
200 cl alcool a 90 gradi - 250 g semi di angelica - 250 g raschiatura di gambi di angelica verde - 8 g semi di garofano - 1 g vaniglia - 1000 g zucchero - 50 g acqua

Preparazione
 
Mettete in infusione nell'alcol per 8 giorni i semi di erba angelica, di garofano e la vaniglia.
Trascorso il tempo travasate lentamente l'alcool.
Preparate uno sciroppo con lo zucchero e l'acqua, senza lasciarlo raffreddare versatelo in un vaso dove metterete la raschiatura di gambi d'angelica verde.
Fate raffreddare il composto e dopo aggiungete l'alcool.
Lasciate il tutto in infusione per un mese. Filtrate il liquore e versatelo nelle bottiglie.



Nettare di Afrodite

Un documento medioevale dedicato agli afrodisiaci ci indica questa ricetta davvero sorprendente per i maschi in buona salute.
"Fai ammorbidir de ciceri in latte.

Lasciali ai raggi de lo sole per giorni tre (in assenza de lo sole, lasciali per tutta la notte in tiepido forno).
Aggiumgi cipolla trita finemente e impasta con le mani.
Modella gnocchi che frigger dovrai ne lo strutto di porco.

Cospargi al fine il preparato con miele.
Mangiandone ogni mattina sodisfar potrai 100 dame”.




Ondulato
1 parte di succo d'ananas
2 parti di succo d'arancia
sciroppo di fragola q.b.

Esecuzione: Versare in un bicchiere rigorosamente flute,
lo sciroppo di fragola quanto basta a seconda dei gusti,
versarvi poi in sequenza il succo d'arancia ed il succo d'ananas con accortezza
devono essere versati lentamente e fatti scivilare dal contenitore ad un cucchiaio e da li al flute in modo che i colori rimangano ben separati. Versare ancora sciroppo per creare l'effetto onda.




Linfa Verde
 
1/2 litro di latte
sciroppo di menta

  Esecuzione: Versare il latte in due bicchieri,
aggiunger e lo sciroppo di menta a piacimento,
girare, metterci del ghiaccio se e' estate, e bere in compagnia. 


Rotolo delle Fate

100gr di farina,
100gr di zucchero,
4 uova,
una bustina di vanillina,
succo di limone,
una confezione da 375gr di Nutella
carta da forno

temperatura forno 180° circa

Esecuzione: Montare a neve i 4 albuni con un pizzico di sale,
battere finche' non diventano spumosi e quasi bianchi i tuorli con lo zucchero.
Aggiungere ai tuorli sbattuti la vanillina,
un cucchiaio di succo di limone
ed infine la farina alternandola con gli albumi,
facendo attenzione che non si smontino.
Fatto questo stendere il conposto sulla carta da forno
adagiata sulla placca da forno,
fare in modo che sia stesa in modo omogeneo,
infornare a forno già caldo per 10 minuti
e preparare il tavolo per la lavorazione del dolce.
Occorre stendere sul tavolo un canovaccio bagnato ma ben strizzato,
un foglio di carta da forno
e il barattolo di Nutella a portata di mano.
Sfornare il doce,
capovolgerlo sul canovaccio,
stendervi la Nutella in modo uniforme ma velocemente
ed arrotolare in modo che venga una girella ben ferma
e racchiudere il tutto nel foglio di carta leggermente inumidito
con acqua o liquore all'arancia, a piacere,
e lasciar raffreddare
poi mettere in frigorifero per un paio d'ore prima di servire.







Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

scorciatoie post