lunedì 28 luglio 2014

Nuova Sezione dedicata alle Recensioni

Buon giorno amorini e da un po che non ci si sente nn mi sono persa solo che ultimamente ho aperto un blog letterario e mi suddivido nei vari blog ma ho pensato visto che vi ho un pò trascurato di inserire anche qui le recensione di alcuni libri che ho letto cosi da condividere anche con voi la mia opinione e da darvi l'opportunità di conoscere anche questo mio piccolo lato libresco ^_^ Inizio col parlarvi di Mi Ami E Non Lo Sai di Tiziana Merani edito giunti uscito un paio di mesi fa Spero che questa mia nuova idea vi piaccia un Bacio


Titolo: Mi ami e non lo sai
Autore: Tiziana Merani
Pagine: 160
Prezzo € 9,90
Dimensioni: 14x21.5cm
Copertina: Brossura con bandelle
Uscita: 18 giugno 2014
ISBN: 9788809788220

TRAMA: Avere vent’anni non è sempre il massimo della vita: a volte infatti ti costringe ad abbandonare un sacco di nobili occupazioni che fino a quel momento hanno segnato le tue giornate: giocare a pallone, fare a botte con gli amici, stuzzicare le ragazze, guardare il soffitto... E invece a vent’anni ti tocca pure cercare un lavoro retribuito. All’indomani del suo ventunesimo compleanno, Paolo continuerebbe volentieri a ciondolare in camera sua, se non fosse per le continue strigliate di sua madre a suon di fannullone e buono a nulla. Ma un giorno, la telefonata di un suo ex compagno di liceo segna la svolta: chi meglio di Paolo, che a scuola “beccava un casino”, può scrivere il Manuale del perfetto seduttore? Peccato che, nonostante tutta la teoria di cui dispone, Paolo nella pratica sia sempre stato una frana. Finché, come una visione, non compare Manuela, la ragazza carina conosciuta in treno, che Paolo sceglie subito come sua cavia. Ma come la mettiamo con il palestratissimo fidanzato di lei? E cosa fare quando quello che è cominciato come un gioco si avvicina tanto – troppo – alla verità? Un romanzo esplosivo, romantico, intelligente. Una storia che sedurrà i giovani lettori e non solo.

L'AUTRICE: Tiziana Merani vive a Sestri Levante. Ha collaborato con quotidiani e riviste, e ha pubblicato numerosi libri per ragazzi. Devo comprare un mastino, la sua prima commedia romantica uscita nel 2012, ha riscosso un grande successo, così come i sequel “Amori a progetto” e “Se son rose”.


Buona sera entucci si lo ammetto ho fatto uno strappo alla regola ed eccomi qui a recensire un libro che non si trovava questo mese nella List Of The Witch XD ma non ho resistito. Appena ho aperto il pachetto inviatomi un paio di giorni fa dalla casa editrice la quale ringrazio di cuore, mi sono trovata d'avanti questo ragazzo che mi guardava con aria di sfida come a dirmi vediamo quanto mi resisterai, che non sono riuscita ad ignorarlo e nel giro di due nano secondi mi sono ritrovata sulla poltrona a leggerlo prima ancora che me ne accorgessi portandomi cosi a concluderlo in diciamo un paio d'ore piu o meno.

Mi ami e non lo sai è un romanzo comico e ironico allo stesso tempo, la Merani racconta la storia di un giovane ragazzo di nome Paolo appena ventunenne il quale gli viene offerto dal suo vecchio amico Arrigo l'opportunità di scrivere un manuale sulla seduzione.

"Da me vorrebbero una sorta di vademecum del seduttore!!! ... a 16 anni ero sempre circondato da un sacco di ragazze e si deve essere fatto l'idea che io sia uno che becca un casino ... probabilmente Arrigo non ha mai scoperto che regalavo alle ragazze i campioni dei profumi e creme di cui facevo man bassa nel negozio di mia zia .... stavo per declinare l'offerta ma ...."

ma con un anticipo di 2.000 € non penso che qualcuno lo avesse fatto correggetemi se sbaglio !!! Perciò il giorno dopo si ritrova su un treno per milano ed è qui che incontra la bella Manuela, una ragazza semplice con la quale ha un incontro un po spiacevole vi chiederete perchè e molto semplice la ragazza offre a paolo una caramella alla menta lui ne prende due e non sapendo che fossero di quelle forti le mangia, e quando se ne accorge per non fare brutta figura sputandole davanti a lei inscena una scenetta divertente che non sto a raccontarvi altrimenti vi rovinerei il divertimento hihih, cmq arrivato a Milano raggiunge Arrigo in un bar si salutano e si mettono a parlare scambiandosi idee sul cinema, sui film e su alcuni romanzi. Questa conversazione scaturisce in Paolo l'idea perfetta per la stesura del manuale

"Ed ecco che di colpo capisco come potrò nobiliare il lavoro che mi appresterò a fare. Ogni capitolo del libro sarà ispirato a un film"

E da qui si capisce l'intero libro o almeno una parte perchè il bello deve ancora venire hihih, finita la chiacchierata ha inizio il viaggio di ritorno e indovinate un pò chi rincontrerà su quel treno!!Si proprio lei Manuela la splendida ragazza dai capelli scuri, la quale dopo qualche chiacchiera.....

"Ti faccio una proposta .... Devo scrivere una cosa sul cinema e la seduzione ... non ho ancora le idee chiarissime, ma pensavo di associare un film a ogni capitolo del libro. Noi usciamo insieme una decina di volte e io mi proporrò a te ogni volta in un mondo diverso. Una sera posso essere Humphrey Bogart e la sera dopo Z la formica. Tu mi dai le tue impressioni e intanto magari t'innamori di me ..."

Ecco la parte divertente di questo romanzo vedere Paolo che si propone a Manuela in 1.000 modi diversi, una volta si traveste da pirata, un altra da rocchettaro, un altra ancora da serfista e in molti altri modi. Ma secondo voi riuscirà Paolo a far innamorare la bella Manuela di lui facendole dimenticare il palestrato fidanzato che somiglia ad Hulk Hogan? Be questo spetta a voi scoprirlo leggendo il libro hhhihihih io non vi anticipo più nulla XD;

Ma torniamo a noi  il romanzo e scritto dal punto di vista del protagonista maschile Paolo, ammetto che il suo umorismo è contagioso e parecchie volte mi sono ritrovata a ridere di gusto, con mi madre che mi prendeva per scema come a dirmi ma stai bene? E io non potevo fare altro che guardarla con le lacrime a gli occhi e risponderle di si. Essendo il primo romanzo che leggo di questa autrice devo ammettere che mi ha sorpresa non ridevo cosi di gusto da quando ho letto il libro di Miriam Ghezzi, L'Uomo Di Marmo, mi è piaciuta molto l'idea che a voluto dare al protagonista principale, il ragazzo seduttore, stravagante e anche inteligente la parte piu bella a mio avviso è stato il finale perchè ti porta a riflettere su parecchie cose e sono daccordo con la casa editrice quando dice che questa storia sedurrà i giovani lettori perche è quello che è accaduto a me, detto ciò non mi rimane che salutarvi e darvi appuntamento alla prossima recensione un abbraccio 
la vostra 
Arwen

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

scorciatoie post